MAGIA E OCCULTISMO


Menu Collabora con noi Cerca nel sito Canale You Tube 
Occultismo e magia

Lo studio delle forze occulte è un percorso che ci permette di conoscere una parte importante della cultura dei popoli; da sempre occultismo e storia hanno percorso un cammino paritario.
Con il termine magia, invece, si indica una tecnica che si prefigge lo scopo di influenzare gli eventi e di dominare i fenomeni fisici con la volontà ;la magia può servirsi di gesti, formule verbali o di rituali.

Dalla Cina di Confucio all’India del Rigveda, dalla Persia di Zoroastro all’Egitto di Ermete Trismegisto ed anche dalla “logica” Grecia attraverso oracoli, pitonesse e riti d’iniziazione, sono giunti sino a noi testi che riportano studi sull’occulto.


Nell’antichità i maghi erano considerati dei saggi, ma allo stesso tempo perseguitati accanitamente:
“Né vi sia tra voi chi per purificare il figliolo, o la figlia li faccia passare per il fuoco, o chi interroghi gli indovini e dia retta ai sogni e agli auguri, né faccia uso dei malefici. Né chi faccia uso dei sortilegi, né chi consulti i pitonici o gli astrologi, né cerchi di sapere dai morti la verità”.
Deuteronomio XVIII 10-11.

Nell’antica Roma le barbarie contro i praticanti dell’occultismo furono inaudite ed ebbero il loro culmine nel Medioevo, dove migliaia di roghi "purificarono" le vittime accusate di eresia
.

Cos'è l'occultismo?

Astrologia
Eléna Petróvna
Elisabetta I regina-maga
Era dell'Acquario
Iside maga degli dei
Iside e la magia rossa
Magia nell'antico Egitto
Storia della stregoneria

Superstizioni

Sostieni il nostro lavoro